Piemonte e Valle d’Aosta: viaggio alla scoperta di due terre tutte da scoprire!

Piemonte e Valle d’Aosta: viaggio alla scoperta di due terre tutte da scoprire!

Un tour in pullman che vi darà la possibilità di non perdervi neanche un colore, un sapore di queste due terre tutte da scoprire! Se infatti il Piemonte e la Valle d’Aosta rientrano, per così dire, tra gli itinerari più classici del panorama turistico italiano, girare questi territori in autobus vi lascerà senza fiato per la spettacolarità dei paesaggi e l’unicità di luoghi che non dimenticherete.

Prima tappa…Torino. Una città ricca di storia e cultura che, grazie ad un vivace processo di rinnovamento che l’ha radicalmente trasformata, ad oggi è considerata tra le 10 migliori mete turistiche emergenti in Europa, ideale per trascorrere soggiorni all’insegna della cultura e del divertimento. Il suo centro storico è caratterizzato da bellissime piazze, maestosi palazzi barocchi, vie dello shopping nelle quali si alternano piccole botteghe di antiquariato e negozi con le grandi firme del “Made in Italy”, oltre a caffè e famosi ristoranti. Nella centralissima Piazza Castello vi troverete dinnanzi ad un concentrato di beltà! Palazzo Madama, con le sue collezioni di arte antica e, soprattutto, Palazzo Reale, prestigioso simbolo del potere della famiglia Savoia e residenza reale fino al 1865. Sulle orme dei Savoia…a pochi chilometri dal centro storico di Torino, si trova anche la Basilica di Superga (frazione del comune di Torino) splendido edificio barocco che nei suoi sotterranei ospita le tombe della dinastia sabauda. Oltre al santuario posto sul retro della Basilica, nei pressi del quale avvenne l’incidente aereo del mitico Torino nel 1949, ciò che colpisce è anche lo splendido panorama offerto dal belvedere che affaccia sulla città e sull’arco alpino, panorama che Rousseau definì “il più bello spettacolo che possa colpire l’occhio umano”.  Sempre a poca distanza dalla capitale piemontese, impossibile non fermarsi ad ammirare anche: la Reggia di Venaria, la Palazzina di Caccia di Stupinigi  due delle principali residenze sabaude del Piemonte  che, dal 1997, sono  state inserite nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’Unesco – e  il Castello D’agliè

La Reggia di Venaria, maestosa e imponente, è sicuramente una delle residenze sabaude più belle, il cui progetto fu ripreso per la costruzione della reggia di Versailles. Fu costruita in pochissimo tempo, dal 1658 al 1679, ed il complesso di cui fa parte è costituito da circa 80.000 m2 di terreno. Proprio i suoi splendidi giardini ne rappresentano il fiore all’occhiello, con gli spazi dei Giardini all’Inglese, quello dei Fiori e delle Rose e l’area dei boschetti. La Palazzina di Caccia di Stupinigi, edificata a partire dal 1729, fu invece Residenza Sabauda per la Caccia e le Feste. Oggi è proprietà della Fondazione Ordine Mauriziano e va senza dubbio annoverata fra i complessi settecenteschi più straordinari in Europa, con i suoi arredi originali, i dipinti, i capolavori di ebanisteria e il disegno del territorio. Il Castello d’Aglie, set cinematografico di  “Elisa di Rivombrosa”, è poi particolarmente affascinante. Vanta una storia lunga sette secoli, conta oltre 300 stanze con preziosi arredi e collezioni ed è circondato da un parco con alberi secolari, cespugli di rose colorate e giochi di fontane. Correrete il rischio di non volere più uscire da queste dimore d’altri tempi!!

Ma vi converrà farlo perché Torino e dintorni rappresentano “solo”  un magnifico punto di partenza di questo favoloso Tour che prosegue verso la Valle d’Aosta…la terra dalle Valli incantate. Qui ci fermeremo ad ammirare il Castello di Fénis, famoso nel mondo per la sua straordinaria architettura che proietta immediatamente chi lo osserva nella storia e nell’arte del Medioevo. Fu la prestigiosa sede di rappresentanza dei maggiori esponenti della famiglia Challant, che lo dotarono dell’imponente apparato difensivo, nonché di eleganti decorazioni pittoriche, simboli di potenza e di prestigio. Completano questo itinerario da fare almeno una volta nella vita…Saint Vincent e Courmayeur. Qui respirerete la più autentica atmosfera alpina e sarete accolti da un amore per la tradizione e da un rispetto per l’architettura locale che non ha eguali.

Due regioni caratterizzate da un ricchissimo patrimonio che spazia dai castelli a note località sciistiche, dalle montagne incantate a paesini dal fascino quasi irreale. Sono terre da esplorare senza fretta né distrazioni, per scoprirne tutto il  genuino sapore e ammirare panorami che invitano ad oziare, così belli da riempire occhi e cuore.

SCOPRITE NELLA NOSTRA AGENZIA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO!

 



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. .

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi